mercoledì 5 dicembre 2012

Valore alla tavola!!

apparecchiare la tavola è un rito.

e farlo nei periodi di festa, diventa una sfida.

le tovaglie più originali, i tovaglioli in pendant, candele, fiori, e piccoli oggettini segna posto.

bisogna però ricordare poche piccole regole, dettate dal galateo, e noi, ve le suggeriamo!!




Il pranzo e le cene importanti prevedono l’utilizzo del sottopiatto, che per tutta la durata del pranzo non sarà mai tolto, il piatto piano e la fondina.

A destra dei piatti deve essere posizionato il coltello con la lama rivolta verso l’interno e il cucchiaio.

A sinistra dei piatti una o due forchette, secondo il menu, e il tovagliolo piegato in modo semplice, a rettangolo o a triangolo;

In alto, sopra il piatto, le posate da dessert con il manico della forchettina a sinistra, il coltellino o il cucchiaino con l'impugnatura a destra;

Sopra le posate di destra i bicchieri fino ad un massimo di quattro, con questo ordine partendo da sinistra: bicchiere grande per l'acqua, bicchiere medio per il vino rosso, bicchiere per il vino bianco; sopra, l'eventuale bicchiere per il dessert o lo spumante;

Sopra le posate di sinistra il piattino per il pane ed eventuali segnaposti dietro le posate da dessert. Il sale e il pepe negli appositi contenitori o in ciotoline provviste di adeguato cucchiaino; le coppe lavadita, si portano in tavola sul piattino da frutta coperto da un centrino o da un tovagliolino e servono per lavare la punta delle dita, asciugate poi con il tovagliolo.

Nessun commento:

Posta un commento